a chi scrive

e lo fa per necessità di denudarsi delle proprie emozioni

A chi si sente fuori luogo nell’emettere suoni e parole

e si sente a casa col minimalismo, d’un pò di china e un pezzo di carta

A chi ha il coraggio di denudarsi dinanzi gl’ignoti come San Francesco

A chi digerisce i propri malesseri, vomitando la triste realtà dei fatti

A chi si siede in sè stesso

e si rifugia come se fosse nell’angolo del castigo

A chi si emargina dal consumismo della superficialità

e s’addentra nell’autosufficienza dell’io

A chi scrive per se stesso

A chi scrive per gli altri

Grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...