flusso di parole pt 2

Abissi, fondali di circostanze inesplorate

ti colgono impreparato quando ti incammini su dei sentieri indecifrati

che sconfinano nell’ignoto senza richiesta di passaporto

stasera il cielo è senza intermittenza

fortuna la candela faccia il suo gioco

la timida fiammella che va e viene accarezzata dal venticello

gioco d’ombre sulle pareti di questo cubo chiamato stanza

vista non male, m’interrogo sulla duràta di quest’altra avventura

quello che è certo è che ora son qua, domani non si sa, ma va bene cosi

disteso fisso il soffitto

mi faccio domande un pò a caso, le risposte son puro svago

ma che in tutto questo apparentemente strano ci sia qualcosa si sano

oppure di raro, adesso divago farfugliando cosa senza nè coda nè capo

sottofondo medicali note d’un pianoforte

toccano tasti interni, dolenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...